Associazione Istruzione Unita Scuola-Sindacato Autonomo

Sede Nazionale: Via Olona n.19-20123 Milano Info+390239810868 o 3466872531


mercoledì 28 aprile 2010

Anziani: pensioni per chi ha lavorato anche per brevi periodi in Germania

Gli italiani che sono andati in Germania per lavoro anche per brevi periodi, fin dagli anni Cinquanta, e che sono poi rientrati in Italia potrebbero aver diritto alla pensione tedesca: a un trattamento di vecchiaia o di reversibilità erogati dall’ente previdenziale tedesco. Importante è aver prestato la propria opera oltralpe in modo regolare.
Per gli ex migranti italiani iscritti all’Inps o all’Inpdap è dunque tempo di informarsi su questa possibilità rivolgendosi al proprio Istituto di previdenza in Italia o a un patronatoto

La domanda per ottenere la pensione in convenzione con la Germania deve essere presentata prima del compimento del 65° anno di età o comunque nei tre mesi successivi per ottenere la pensione a partire dalla maturazione del requisito anagrafico. Se si presenta più tardi, la pensione decorrerà dal mese successivo alla domanda.

Per saperne di più, CLICK HERE

Nessun commento:

Posta un commento